ABBATTIMENTO POLVERI E FUMI

ANTS propone una gamma completa di cannoni nebulizzatori Nuovi o a Noleggio 
Abbiamo tutto il necessario per l’abbattimento  polveri, odori e fumi in svariati ambiti:
– cantieri da demolizione
– impianti di frantumazione e vagliatura
– impianti di recupero e smaltimento rifiuti
– abbattimento odori in impianti lavorazione materie organiche
– fonderie e acciaierie.

Come nasce l’esigenza

Negli ultimi 30 anni alcuni fattori come la necessità di non consumare più aree verdi, le nuove tecnologie edili, l’incremento della qualità e della tecnologia nel campo della demolizione hanno dato un forte spinta alla dismissione sia di vecchi edifici ad uso civile sia ad uso industriale.

Il problema del sollevamento delle polveri di diversa granulometria è uno dei temi caldi da affrontare quando si operano delle demolizioni, in particolar modo se nelle vicinanze dell’edificio da demolire sono presenti altre abitazioni o strutture pubbliche o se comunque l’emissione di polveri può recare danni a livello dell’apparato respiratorio a qualsiasi persona che si possa trovare vicino alla zona interessata.

WLP propone come soluzione a questi problemi i suoi sistemi di abbattimento delle polveri impiegati durante le demolizioni. Grazie all’ausilio dei cannoni nebulizzanti  le polveri sottili emesse da lavori di demolizione vengono depositate sul terreno, creando nel contempo uno strato umido che impedisce a queste ultime di risollevarsi durante il passaggio dei mezzi pesanti senza creare fenomeni di ruscellamento o fango al suolo, limitando così la necessità di utilizzare sistemi di lava ruote utilizzati obbligatoriamente per evitare la polverosità sulle strade adibite all’accesso cantiere.

Grazie all’impiego dei sistemi di abbattimento polveri è possibile rendere l’area di lavoro più pulita e aumentare la visibilità, oltre a garantire lo svolgimento dell’attività in totale sicurezza per il personale e per le macchine, che inoltre subirebbero meno gli effetti dell’usura dovuti al deposito di polveri. In questi termini, oltre a limitare i disagi dovuti all’emissione di polveri sottili durante i lavori di demolizione all’ambiente circostante ed evitare quindi eventuali controversie con le istituzioni, è possibile ridurre i consumi d’acqua normalmente necessari per i sistemi tradizionali di abbattimento polveri. I cannoni nebulizzatori WLP abbattono completamente i costi del personale adibito a bagnare i punti di demolizione con i metodi tradizionali come manichette antincendio o lance ad acqua.

I sistemi WLP inoltre offrono il vantaggio di essere flessibili nel loro utilizzo, agevolando notevolmente il lavoro dell’operatore, in quanto possono essere movimentati su carrello e in base all’esigenza del cantiere possono essere equipaggiati con rotazione da 0° a 270°-340° e con alzo da – 20° a +45° per coprire un’area più vasta o edifici più alti, così come controllo attraverso radiocomando, lasciando libertà all’operatore sull’escavatore di gestire con più efficienza le fasi della demolizione

Come funziona 
Il processo di abbattimento delle polveri “Imita la natura”.
Il principio si basa sulla riproduzione artificiale di quello che avviene già  in natura. Il CANNONE NEBULIZZATORE eietta, attraverso degli ugelli, delle piccolissime gocce d’acqua che, collidendo con le particelle di polvere, le inglobano e le depositano al suolo.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *

Per informazioni chiama : + 39 347 99 88 375